La continua esposizione a musica, suoni e rumori, ha creato in tutti noi una soglia molto alta di tolleranza.

 

Questo vuol dire che riusciamo a tollerare la musica e il baccano di una sala d'attesa.

Riusciamo ad ascoltare la cacofonia di un televisore acceso, di un cellulare che squilla e del traffico per strada.

 

Questa difesa ci porta a stabilire dei muri che ci impediscono di fruire della musica in maniera completa, pura e pluridimensionale.

 

Libro: capire la musica. Sognandoilpiano

256BIT ‚Äď Encryption


Percepire da fuori e da dentro un'arte immateriale, fatta di suoni.

 

La musica è l’unica arte nella quale manca totalmente un riscontro materico o, quantomeno, un filo conduttore che ci porti attraverso situazioni, accadimenti, punti di riferimento presenti nella nostra memoria.

 

Analizziamo le altre arti

Le arti "conclamate" sono 9, di cui 7 con una storia millenaria

  1. Musica
  2. Poesia
  3. Pittura
  4. Scultura
  5. Danza
  6. Teatro
  7. Architettura
  8. Cinema
  9. Fumetto

 

Cosa differenzia le arti fra di loro?


La forza evocativa e lo spazio per l'immaginazione del fruitore.

 

La musica √® la forma d'arte pi√Ļ eterea, quella che impone meno sovrastrutture a chi l'ascolta.

 

Chi ascolta un brano musicale lascia che la sua immaginazione venga stimolata e le sue emozioni sollecitate dalle note.

 

Non ci sono immagini o parole: per questo motivo non si passa dalla parte razionale della mente.

Ci sono solo liberi pensieri creati all'istante e plasmati dalle pieghe che prende la musica. 

 

Pittura

 

Nell‚Äôarte figurativa, abbiamo uno o pi√Ļ soggetti, degli elementi in primo e secondo piano, uno sfondo.

 

Attraverso quel dipinto immaginiamo con facilit√† una situazione, ci rispecchiamo, ‚Äúriconosciamo‚ÄĚ dei luoghi o immaginiamo di vederli.

 

Il dipinto prende vita all’interno della nostra mente.


Lascio volutamente fuori l‚Äôarte astratta cos√¨ come lascio fuori anche la musica contemporanea, musica che abbandona la melodia per rifugiarsi in confini dove l‚Äôarmonia classica non √® pi√Ļ padrona. Per quel tipo di musica, ci vorrebbe un corso a parte. C‚Äô√® un motivo se si √® arrivati a quel tipo di sonorit√†, ma non √® l‚Äôargomento di questo corso.

 

 

Architettura-scultura

 

Giocoforza, nell’arte architettonica e nella scultura, abbiamo il tripudio della matericità: dalla raffigurazione in due dimensioni della pittura, si passa all’esplosione di una terza dimensione, nella quale la composizione prende spazio, occupandolo di fronte a noi. A volte, intorno a noi.

Teatro, danza, fumetto e cinema.

Raccontano una storia, fatta di parole, espressioni e movimenti.

 

 

Poesia

L‚Äôarte che si avvicina di pi√Ļ alla musica √®, a mio parere, la poesia.

Utilizza le parole come fossero suoni: le rende protagoniste, legandole con armonia e contrappunti.

 

 

E la musica…

 

La musica è qualcosa di esprimibile attraverso timbri e frequenze.

√ą un‚Äôarte - incantesimo nella quale proviamo l‚Äôesperienza della ri-creazione interiore.


Un momento percettivo che si riproduce fuori e dentro di noi.

Diventiamo un tutt’uno con quelle frequenze e proviamo sensazioni diversamente inimmaginabili.

 

Pianoforte e musica

Cosa vuol dire saper ascoltare e comprendere la musica?

 

√ą qualcosa che passa attraverso le risposte alle seguenti domande.

Per quante hai una risposta chiara?

  • Cos‚Äô√® un tema?
  • Cos‚Äô√® e cosa serve l‚Äôarmonia?
  • La musica esprime un pensiero o una storia?
  • Come si svolge il processo compositivo?
  • Da cosa parte il compositore per scrivere una musica?
  • Il silenzio (la pausa) che funzione ha nella musica? Si pu√≤ definire musica?
  • Cos‚Äô√® il contrappunto?
  • Cosa fa s√¨ che una musica ci piaccia e un‚Äôaltra no?
  • L‚Äôorecchio assoluto √® importante per capire meglio la musica?
  • A cosa serve il ritmo
  • Perch√® ci sono tanti ritmi e che importanza hanno nella composizione?
  • Cosa sono le forme musicali e come riconoscerle?
  • Perch√© alcuni autori prediligono delle forme musicali piuttosto che altre?
  • Saper suonare ci aiuta a capire meglio la musica?
  • Cosa sono le tensioni armoniche?
  • Cosa sono le risoluzioni e perch√© il nostro orecchio se le aspetta?
  • Cosa sono le forme musicali e a cosa servono?
  • Perch√© ci sono tanti strumenti musicali e come influiscono sul piacere di ascoltare la musica?
  • Come ascoltare la musica per goderne al massimo?

Leggi il parere degli studenti.


Fantastica Silvia, riesci sempre a spiegare concetti complessi con una semplicità chiara ed ammaliante.

 

√ą un piacere ascoltarti e non solo al pianoforte.

 

Le tue spiegazioni sono affascinati quanto le emozioni che riescono a suscitare quelle piccole ma espertissime mani. Ti adoro‚Äč

Giovanna M.

Iscritta corso Sognandoilpiano

Quando ti ascolto vado a dormire felice! Il piacere che mi fanno le tue serate √® impagabile, stimoli la ragione ed il sentimento, grazie davvero‚Äč.¬†

 

Ci aiuti ad entrare nel pezzo e a capirlo a livello pi√Ļ profondo‚Äč.

 

Patrizia P.

Follower  Sognandoilpiano

Splendida la musica e magnifico il tuo modo di spiegarla, ti viene da dentro, non lo stai leggendo su qualche libro‚Äč

Iscritta corso Sognandoilpiano

Collega sei bravissima.

√ą un piacere ascoltarti.

Giuliana L.

Follower Sognandoilpiano

Silvia Platania Sognandoilpiano